Posts Taggati ‘trasparenza’

Open Data Barometer: una strada ancora lunga

Written by Webmaster. Posted in Innovazione

high

E’ stato pubblicato il secondo Barometro Open data, redatto da The World Wide Web Foundation.

Con un campione di 86 paesi, estremamente variegati in quanto a politica, situazione economica e sociale, lo studio evidenzia che:

  • Le iniziative di Open Data sostenute dai governi hanno molta più probabilità di funzionare: l’Open Government Data (OGD) infatti, una volta stabilito, è in grado di fornire un chiaro ritorno degli investimenti.

Trasparenza: le spese della PA vanno online

Written by Salvatore Lo Presti. Posted in Normativa

Nuovo passo in avanti nell’operazione “trasparenza in PA”,infatti dal 20 aprile è entrato in vigore il dlgs 33/2013 Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni. In questo modo l’obbligo di trasparenza nella PA (dai comuni ai ministeri, senza trascurare ASL e scuole) diventa a tutti gli effetti operativo. Da notare che il provvedimento non prevede solo la pubblicazione delle spese pubbliche sostenute dai vari enti ma anche della situazione patrimoniale dei politici e dei dirigenti pubblici incaricati individuando, in caso di mancato o parziale rispetto dell’obbligo di pubblicazione, delle precise sanzioni.

Stando al contenuto del decreto, i componenti degli organi di indirizzo politico dello Stato e degli enti locali, così come i dirigenti della pubblica amministrazione saranno obbligati a pubblicare la loro situazione patrimoniale, altrimenti potranno incorrere in sanzioni fino ai 10.000 euro. Infatti, la mancata o incompleta comunicazione delle informazioni e dei dati concernenti:

  • la situazione patrimoniale complessiva del titolare dell’incarico al momento dell’assunzione in carica;
  • la titolarità di imprese;
  • le partecipazioni azionarie proprie, del coniuge e dei parenti entro il secondo grado;
  • nonché tutti i compensi cui da diritto l’assunzione della carica,

dà luogo a una sanzione amministrativa pecuniaria da 500 a 10.000 euro a carico del responsabile della mancata comunicazione e, inoltre, il relativo provvedimento sanzionatorio dovrà essere pubblicato sul sito internet dell’amministrazione o organismo interessato.

Un altro nuovo provvedimento introdotto dal decreto prevede l’obbligo di pubblicare la rendicontazione delle spese dei gruppi consiliari di regioni ed enti locali, altrimenti è previsto un taglio del 50% dei contributi al gruppo politico e l’obbligo di pubblicare tale inosservanza ai cittadini.

Tutte le varie informazioni inerenti la trasparenza (quelle qui citate ma anche quelle già in vigore da tempo come le spese dell’ente e i tempi medi di pagamento) dovranno confluire, per decreto, in un’apposita sezione dei siti istituzionali “Amministrazione trasparente”. Viene, infine, disciplinato il Piano triennale per la trasparenza e l’integrità, come parte integrante del Piano di prevenzione della corruzione, che deve indicare le modalità di attuazione degli obblighi di trasparenza a carico dell’ente.

Copyright © 2015 Netsquare srl - Via A. da Brescia, 7- 10134 Torino - P. IVA 10833830010                              Privacy