Partenrship esclusiva tra HIMSS e Osservatorio Netics con AISIS

Written by Webmaster. Posted in Innovazione

HIMSS e Osservatorio Netics siglano una partnership per l’Italia, con la collaborazione di Aisis. L’Healthcare Information and Management Systems Society (HIMSS), leader mondiale nel sostenere il miglioramento dell’assistenza sanitaria mediato dall’impiego ottimale delle tecnologie informatiche, ha scelto l’Osservatorio Netics come partner ufficiale per l’Italia. Questa cooperazione, grazie alle competenze specifiche dell’Osservatorio Netics nel mondo della Pubblica Amministrazione Sanità italiana, mira a offrire agli ospedali italiani, in collaborazione con AISIS- Associazione Italiana Sistemi Informativi in Sanità, uno strumento utile a migliorare le loro performances attraverso l’Electronic Medical Record Adoption Model (EMRAM). EMRAM, il modello di adozione di Cartella Clinica Elettronica (CCE), è lo strumento che HIMSS utilizza per valutare oggettivamente i progressi fatti dagli ospedali per acuti, anno per anno, sulla strada verso un livello di CCE altamente performante: ambiente di lavoro paperless che consente la riduzione dei rischi clinici, degli errori umani, degli sprechi e dei costi. Secondo Clemente Capasso, Country Manager Italia e rg Studzinski, Senior Consultant presso HIMSS, “la partnership siglata con l’Osservatorio Netics è mirata a cogliere i punti di forza distintivi di ciascuna azienda: il modello EMRAM di HIMSS – riconosciuto globalmente come strumento di misurazione dei benefici ottenibili grazie all’adozione di IT in ambito clinico – e la profonda conoscenza del mondo della Sanità italiana dell’Osservatorio Netics”. “Siamo onorati che HIMSS ci abbia scelti come partner italiani, riconoscendo la forte competenza che ci contraddistingue nel mercato della consulenza strategica applicata alla Sanità digitale”. Queste le parole di Paolo Colli Franzone, Direttore dell’Osservatorio Netics. La scelta di adottare l’EMRAM come strumento di benchmarking del reale stato dei sistemi informativi delle aziende sanitarie italiane, secondo Claudio Caccia, Presidente di AISIS, rappresenta l’evoluzione dell’Osservatorio ICT realizzato da AISIS e Netics negli scorsi anni creando i presupposti per confronti internazionali oggettivi circa l’implementazione dei sistemi informativi in Sanità. A breve partirà, in collaborazione con AISIS, l’invio del questionario EMRAM che coinvolgerà gli ospedali per acuti italiani sia pubblici che privati: a rilevazione conclusa, i CIO potranno disporre gratuitamente di confronti obiettivi e basati su dati comprovati che consentono di comparare “l’efficacia informatica” del proprio Ospedale con quella di altri all’interno del proprio peer. E’ un’occasione unica per impugnare argomentazioni valide, basate su dati aggiornati relativi all’IT negli ospedali e su analisi costi-benefici, per perfezionare la dotazione informatica della propria struttura. himss_logo_small L’Healthcare Information and Management Systems Society (HIMSS) è un’organizzazione mission-driven (i ricavi finanziano totalmente la causa), leader mondiale nel sostenere il miglioramento dell’assistenza sanitaria mediato dall’impiego ottimale delle tecnologie informatiche (IT). Fondata nel 1961, HIMSS ha la sua sede principale a Chicago con uffici nel resto degli USA, in Europa e in Asia. Le attività di HIMSS comprendono trasferimento di know-how, aggiornamento professionale, iniziative di ricerca, attività di assessment, eventi, campagne mediatiche e tutto ciò che consente di promuovere la cultura della Sanità digitale ai fini del miglioramento dell’accesso, della sicurezza e della qualità della cura del paziente. emramElectronic Medical Record Adoption Model (EMRAM) significa letteralmente “modello di adozione di Cartella Clinica Elettronica (CCE)”. È lo strumento che HIMSS utilizza per valutare oggettivamente i progressi fatti dagli ospedali per acuti, anno per anno, sulla strada verso un livello di CCE altamente performante: ambiente di lavoro paperless che consente la riduzione dei rischi clinici, degli errori umani, degli sprechi e dei costi. Gli Stages bassi (0-1-2) in genere identificano quelle strutture dove l’utilizzo di IT nei processi clinici è ancora assente/scarso; gli Stages alti inversamente rappresentano strutture che hanno adottato implementazioni IT che supportano e perfezionano la qualità delle prestazioni di cura offerte, riducendo al massimo rischi e sprechi. Gli Stages massimi (6 e 7) sono considerati universalmente strutture esempio di buone pratiche cliniche mediate dall’utilizzo di ICT, e HIMSS consegna ufficialmente a queste strutture un riconoscimento durante gli eventi organizzati periodicamente su scala internazionale osservatorioL’Osservatorio Netics, attivo dal 2006, raccoglie, analizza e rende fruibili i dati, creando conoscenza del mercato di riferimento ed offrendo consulenza sull’utilizzo di tali informazioni. Attraverso la competenza di ingegneri e analisti, l’Osservatorio Netics ha creato una propria banca dati costantemente implementata e aggiornata, un database che mette a disposizione i dati sullo stato dell’arte in Italia, strumento fondamentale per costruire scenari utili per una corretta conoscenza del mercato di riferimento. L’Osservatorio Netics si propone quindi come “soggetto cerniera” e “acceleratore di processo” tra gli attori del mercato ICT, offrendo strumenti e competenze, creando opportunità di incontro e confronto. La base di conoscenze si alimenta attraverso le attività di studio del mercato e la consulenza su e per il mondo della PA e delle Aziende private. Lavorare a stretto contatto con gli attori che costituiscono il mercato ICT ci consente di acquisire dati ed informazioni utili a configurare un quadro sempre completo ed aggiornato.  

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

Devi essere loggato per postare un commento.

Copyright © 2015 Netsquare srl - Via A. da Brescia, 7- 10134 Torino - P. IVA 10833830010                              Privacy