Le imprese ICT aspettano 3 miliardi dalla PA

Written by Salvatore Lo Presti. Posted in eGovernment

Ict, edilizia e sanità, sono su tutti i tre settori in cui i debiti della pubblica amministrazione recano maggiori danni alle imprese. E’ proprio in questi ambiti, infatti, che si realizza gran parte del debito complessivo (più o meno il 90%: oltre 60 miliardi di euro su 71).

In particolare nel settore dell’Information & Communication Technology, come riportato da Il Sole 24, le imprese vantano un credito verso la PA di circa 3 miliardi di euro e, aspetto ancora più alarmante, si registra un ritardo medio nei pagamenti da parte delle amministrazioni pubblice di ben 240 giorni.

 

 

Stefano Parisi, presidente di Confindustria digitale, parla di una “situazione insostenibile per l’Ict italiano”. I ritardi di pagamenti da parte della PA pesano come un macigno, “visto che molte delle imprese creditrici sono piccole e devono gran parte del loro business proprio alla pubblica amministrazione”.

Tags: , , , ,

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

Devi essere loggato per postare un commento.

Copyright © 2015 Netsquare srl - Via A. da Brescia, 7- 10134 Torino - P. IVA 10833830010                              Privacy